Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giovanni Floris a Otto e mezzo, gelo con Lilli Gruber: "Al referendum è più di sinistra votare sì o no?", "Nessuna delle due"

  • a
  • a
  • a

"Al referendum è più di sinistra votare sì o no?". La domanda di Lilli Gruber a Giovanni Floris è particolare, e il conduttore di DiMartedì, ospite di Otto e mezzo, sembra effettivamente un po' spiazzato, per non dire sgomento. "Non credo sia di destra o di sinistra votare sì né no, è un tema che riguarda tutti, quasi tutte le forze politiche si sono espresse per il sì, né penso che possa essere politico o anti-politico dire sì o no, stiamo parlando di quanti sono i parlamentari e non di cosa fa il Parlamento". 
 

 

 

 

La Gruber ascolta in silenzio anche quando Floris ironizza: "Tutt'al più può essere di sinistra dividersi. A destra non ci si pone il problema, Salvini e Meloni dicono sì e lì finisce. A sinistra invece nascono dubbi come quelli delle sardine", che sono per il no. 

 

 

Dai blog