Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

PiazzaPulita, Giorgia Linardi di Sea Watch: "Decreti sicurezza, non è stato fatto abbastanza". Toh, cosa scorda sulle multe alle Ong

  • a
  • a
  • a

Lo smantellamento dei decreti sicurezza a Giorgia Linardi non basta. L'azione di M5s e Pd contro le leggi di Matteo Salvini per la portavoce della ong Sea Watch non è sufficiente. Il "grido di dolore" si alza dagli studi di PiazzaPulita, il programma di Corrado Formigli su La7, nella puntata di giovedì 8 ottobre. "Il governo sui decreti sicurezza? Due passi avanti e uno indietro. Come il balletto della canzone Jerusalema, praticamente", premette la Linardi. E ancora, aggiunge che "sul soccorso in mare è stato mantenuto un pregiudizio: ci sono ancora le sanzioni per le Ong e invece dovevano essere cancellate". Peccato però che quelle sanzioni, ora, siano state ridotte a importi risibili, ma questo lady Sea Watch omette di ricordarlo. Infine, contesta anche la navi quarantena istituite dal governo: "Con quei soldi alcuni centri d'accoglienza sarebbero potuti diventare dei resort", conclude Giorgia Linardi.

 

 

 

Dai blog