Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Flavio Briatore sbotta sul coronavirus: "La pandemia è l'assicurazione di questo governo, ma dica agli italiani che si può guarire"

  • a
  • a
  • a

Flavio Briatore torna ad attaccare il governo sulla gestione dell'emergenza coronavirus. L'imprenditore, che ha provato sulla propria pelle il Covid, vuole rassicurare gli italiani: "Sono un testimone, sono stato contagiato e ne sono uscito. Il governo, oltre ad incoraggiare la gente a mantenere il distanziamento sociale e a utilizzare le mascherine, dovrebbe dire agli italiani che è possibile guarire dal coronavirus". Eppure tutto questo non accade. Per l'ex team manager della Formula 1 "abbiamo un bombardamento giornaliero di notizie, la gente è terrorizzata. In questo modo non riusciremo ad uscire da questa situazione".

 

 

Ma Briatore non finisce qui e tira in ballo l'esecutivo guidato da Giuseppe Conte: "In Italia si parla soltanto di coronavirus, questa pandemia è diventata l’assicurazione di questo governo". E ancora: "Non si può vivere di elemosina, di bonus. Il bonus vacanze non ha funzionato, l’albergo che è rimasto chiuso per mesi non può sopportare una misura che poi porterà a ricevere dei soldi dal governo chissà quando. La Francia ha investito 20 miliardi, la Spagna 18 mentre noi soltanto quattro miliardi. Il problema dell’Italia è che non esiste un ministro del Turismo, siamo sempre attaccati all’agricoltura. Il turismo rappresenta l’impresa numero uno nel nostro Paese, parliamo di una macchina che ha tutto per partire ma non ha un’autista".

Dai blog