Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Diego Maradona, dopo la morte è caos con l'eredità: “Riesumate il cadavere”, spunta un presunto figlio segreto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Il dopo-Maradona è già iniziato e si preannuncia per niente facile. Diego Armando Maradona è venuto a mancare all’età di 60 anni a causa di un arresto cardiaco, il mondo intero lo sta piangendo perché è stato il giocatore più forte di tutti: la sua eredità calcistica è immensa, ma anche quella economica non scherza. Si stima infatti che dovrebbe ammontare tra gli 80 e i 150 milioni di dollari fra case, auto, gioielli, vendite in Argentina e in numerosi altri paesi: come evidenziato da RaiNews, si sta profilando una rovente battaglia legale innanzitutto perché i pretendenti sono molto numerosi.

In prima fila ci sono quattro donne e la rispettiva prole: la moglie Claudia con le figlie Dalma e Giannina; Cristiana Sinagra con Diego junior; Valerio Sabalain con la figlia Jana Maradona; Veronica Ojeda con il figlio Diego Fernando Maradona. Poi sullo sfondo ci sono altre due donne, entrambe cubane: gli avrebbero dato tre figli, forse addirittura quattro, per i quali è in atto il processo di riconoscimento. Ma non è tutto, perché RaiNews dà conto di un altro aspirante figlio emerso nelle ultime ore: si tratta di Santiago Lara, un 19enne che chiede la riesumazione del cadavere di Diego per poter comparare con lui il suo Dna. “Non ho rivendicazioni finanziarie - ha assicurato - ma voglio solo sapere se è lui mio padre, come ha lasciato detto mia madre morta di cancro”. 

 

 

Dai blog