Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'Aria che tira, Myrta Merlino sconcertata dalla vignetta di Vauro: “Giorgia Meloni, sì alla befana fascista”

  • a
  • a
  • a

Myrta Merlino si sta presto accorgendo che ospitare in televisione Vauro e le sue vignette non è affatto semplice. A L’aria che tira - che da due settimane va in onda su La7 anche in una versione speciale pensata per la domenica pomeriggio - Vauro ha esibito una serie di disegni che raccontano “la leggenda di Giuseppe Natale”: Babbo Natale è l’unico a dimettersi a causa della pandemia e al premier tocca l’impossibile compito di esaudire i desideri di tutti. Ovviamente il vignettista ha massacrato tutti i principali leader politici, da Salvini a Renzi passando per Zingaretti e Di Maio: il disegno più pesante lo ha però riservato a Giorgia Meloni che urla in faccia a Conte “no a Giuseppe Natale, sì alla befana fascista”. La Merlino si è immediatamente dissociata: “Mamma mia, ha le fissazioni. Oh Gesù, neanche a natale riesce a essere più buono?”. 

 

 

Dai blog