Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vittorio Feltri, il plauso al ristoratore che apre in barba ai divieti: "Viva la disobbedienza civile"

  • a
  • a
  • a

"Il ristorante milanese Don Lisander oggi era aperto e serviva alcuni clienti. Mi congratulo col gestore. Viva la disubbidienza civile". Questo il tweet provocatorio di Vittorio Feltri sull'iniziativa "#ioapro": ristoranti aperti, alla faccia del Dpcm, ieri in tutta Italia, nonostante l'emergenza coronavirus. I ristoratori che hanno abbracciato la protesta si sono anche dotati di una sorta di 'Dpcm alternativo e autonomo che prevede, tra le altre regole, la chiusura alle 21.45, l'obbligo di indossare la mascherina e di tenere vuoti la metà dei tavoli. Feltri fa riferimento, in particolare, alla decisione presa  da Don Lisander di Milano, storico ristorante nella centralissima via Manzoni aperto dal 1947. Ieri solo un'apertura simbolica, ma da oggi il locale sarà aperto ai clienti a pranzo e a cena.

 

 

Dai blog