Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Migranti: Fava a bordo Diciotti, Costituzione più importante di capricci Salvini

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Palermo, 23 ago. (AdnKronos) - E' salito a bordo della Diciotti il presidente della commissione Antimafia dell'Assemblea regionale siciliana, Claudio Fava. Sulla nave della Guardia costiera ci sono adesso 150 persone, dopo che ieri in serata dal Viminale è arrivato il via libera allo sbarco dei minori non accompagnati, 27, tra cui una ragazzina. "Davanti al sequestro collettivo di persone perpetrato da Salvini - scrive Fava su Facebook - è tempo di fare sentire la voce di tutti gli italiani che ritengono la nostra Costituzione e i diritti che tutela assai più importanti dei capricci del signor ministro". E ancora: "Dice Salvini: 'Cambiate Paese o cambiate ministro'. Io la penso così: 'Cambiamo Paese e cambiamo ministro'. Basta intendersi sulla congiunzione".

Dai blog