Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, il video che smaschera Matteo Renzi: "Oggi ci insulta, un anno fa minacciava l'Ue"

Giovanni Ruggiero
  • a
  • a
  • a

A sentire i maggiori esponenti del Partito democratico, Matteo Renzi in testa, sembra che chi governa oggi l'Italia sia impazzito, dopo aver minacciato l'Unione europea di non onorare i versamenti da due miliardi per il prossimo bilancio. La minaccia è seguita dopo il rifiuto della quasi totalità dei Paesi membri di accogliere parte degli immigrati sulla nave Diciotti. Eppure appena un anno fa era lo stesso Renzi ad agitare sostanzialmente le stesse contromisure per protestare contro l'Ue. Leggi anche: Piddini disperati, alle Feste dell'Unità un servizio di ascolto per i militanti depressi Quindi le minacce dell'ex premier Pd dovrebbero venir prese come legittime battaglie politiche, quelle invece - quasi uguali - di Salvini e Di Maio sono colpi di testa incoscienti. La solita doppia morale smascherata su Twitter dal ministro dell'Interno: "Incredibile - scrive Salvini - Questo signore che oggi ci insulta l'anno scorso diceva che 'se l'Europa non accoglie immigrati dall'Italia, non pagheremo più i 20 miliardi che mandiamo ogni anno a Bruxelles'. Sono d'accordo! Voi lo riconoscete?". Incredibile. Questo signore che oggi ci insulta l'anno scorso diceva che “se l'Europa non accoglie immigrati dall'Italia, non pagheremo più i 20 miliardi che mandiamo ogni anno a Bruxelles”. Sono d'accordo! Voi lo conoscete? pic.twitter.com/HNPcpzukA7— Matteo Salvini (@matteosalvinimi) 27 agosto 2018

Dai blog