Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvio Berlusconi, il piano per seppellire Luigi Di Maio con l'ok di Sergio Mattarella

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Ha un obiettivo dichiarato, Silvio Berlusconi: riportare il centrodestra al governo. Il problema è come fare: Matteo Salvini non pare intenzionato a mollare a breve il Movimento 5 Stelle, e allo stesso tempo il presidente Sergio Mattarella ha mandato chiari segnali di contrarietà all'ipotesi di un ritorno al voto a breve. "Non ripeterò lo stesso errore di Renzi", è la frase di Salvini riportata da Augusto Minzolini nel suo retroscena sul Giornale. Il leader della Lega preferisce lo schema minimale: "Umiliare i 5stelle alle elezioni; proporre un rimpasto di governo che tenga conto dei nuovi equilibri elettorali, chiedendo per la Lega i ministeri delle Infrastrutture e della Giustizia; infine, andare al voto magari nella primavera del 2020". Leggi anche: "Solo il 22%". Ghisleri, il sondaggio che fa preoccupare (molto) Salvini Per questo Berlusconi sta cercando di costruire un centrodestra vincente alle regionali in Abruzzo e Sardegna, e al tempo stesso la sua candidatura alle europee mira a complicare i giochi a Salvini. Niente crisi immediata in Senato, con i "responsabili grillini" trascinati nel centrodestra. Il Cav punterà tutto sulle urne e sul proprio coinvolgimento diretto per dimostrare che i grillini sono al tramonto e che la Lega farebbe meglio a cambiare alleato il prima possibile. Altro che primavera 2020. Anche perché in cambio ci sarà un bel regalino: Salvini premier.

Dai blog