Cerca

Le proiezioni

Elezioni Europee, exit poll in Ungheria: il trionfo sovranista di Viktor Orban, la sinistra ridotta a pezzi

26 Maggio 2019

0
Elezioni Europee, exit poll in Ungheria: il trionfo sovranista di Viktor Orban, la sinistra ridotta a pezzi

In Ungheria secondo i primi Exit poll il partito di Viktor Orban, il Fidesz, si è imposto nettamente come prima forza raccogliendo il 55% dei voti. Stando ai dati pubblicati da Europe Elects, anche la destra di Jobbik ha di che festeggiare, visto che ha ottenuto un risultato superiore alle aspettative, raggiungendo il 12% dei voti. I Socialisti di Mszp si piazzano invece terzi con l'11% dei voti. Peggio va la Coalizione democratica, la Dk, che non va oltre il 10%, mentre il movimento Momentum raccoglie il 5%.

Leggi anche: Elezioni europee, exit poll in Francia: Marine Le Pen guida l'ondata sovranista, asfaltato Macron

Il partito del presidente ungherese ha migliorato il risultato di 4 punti percentuali, rispetto alle elezioni Europee di cinque anni fa. Il risultato di quest'ultima tornata, inoltre, gli concede un vantaggio considerevole rispetto alle altre forze, anche grazie all'affluenza in crescita quest'anno, cioè al 30,5%, rispetto a quella di cinque anni fa del 28,97%. In attesa dei dati reali, il risultato di Orban permette al presidente ungherese di aumentare il suo peso nel Ppe, dove Marine Le Pen e Matteo Salvini avrebbero ora un alleato di fatto ben più influente.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luigi Di Maio, ovazione dei Cinque stelle al suo arrivo all'assemblea dei gruppi pentastellati

Consultazioni al Quirinale, Matteo Salvini attraversa i corridoi per arrivare da Sergio Mattarella
Silvio Berlusconi: "Non vi dico come Merkel e Macron commentavano Lega e M5s"
Giorgia Meloni al Colle: "Mattarella oggi può scegliere tra due possibilità"

media