Cerca

Il retroscena

Silvio Berlusconi, Franco Bechis: "Prima o poi accadrà", l'indiscrezione sul rapporto con Matteo Salvini

10 Settembre 2019

4
Franco Bechis: Silvio Berlusconi assente alla manifestazione di Giorgia Meloni ma tornerà con Matteo Salvini

"Faceva una certa impressione vedere in piazza Montecitorio il portone della Camera dei deputati chiuso mentre dentro l'aula votava la fiducia al governo Giuseppe Conte bis, e di fronte una marea di bandiere tricolori che sventolavano in mano a ragazzi, uomini, donne, pensionati che chiedevano di potere decidere loro il futuro di questo paese". Franco Bechis, nel suo editoriale su Il Tempo, commenta così la manifestazione organizzata da Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, per dire no al governo giallo-rosso. "Una piazza a cui si sono uniti tanti altri politici, per primo Matteo Salvini che nei mesi scorsi era sembrato fin troppo riottoso verso l'ipotesi di riunire il centrodestra".

C'era un solo grande assente: Silvio Berlusconi. Ma attenzione dice Bechis, se è vero che "il Cavaliere non riesce a digerire il trattamento ricevuto da Salvini", peraltro giustificato, è anche vero che "ci vorrà ancora qualche tempo" ma prima o poi "accadrà" che il centrodestra tornerà unito "perché i loro elettorati sono fatti per stare insieme", "per i milioni di italiani convinti a votare centrodestra, quelli lì debbono stare insieme".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Libero_Veramente

    11 Settembre 2019 - 17:05

    Patrenius sei un grande politico, vedrai che tutti i senatori e deputati del centro destra si dimetteranno...subito !!!

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    11 Settembre 2019 - 10:10

    Certo accadrà, ma col malrasato molto ridimensionato o, addirittura, sostituito. Il malcontento serpeggia tra i suoi. Il sostegno popolare potrà forse giovare nelle prossime regionali, ma a lungo andare è destinato a scemare. Nessuno crederà più alle promesse insostenibili, all'uomo forte che sbaglia come un principiante, al bauscia che tanto blatera e poco o nulla realizza.

    Report

    Rispondi

  • patrenius2

    11 Settembre 2019 - 09:09

    Io resto della mia opinione: a colpo di stato ,perchè questo lo è stato, si risponde con la rivoluziona pacifica. 500 lettere di dimissione di tutti i senatori deputati del cdx il giorno della nomina a Conte. E Mattarella che fa???

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media