Cerca

Zac

DiMartedì, Pietro Senaldi attacca Pierluigi Bersani: "La riforma elettorale non interessa agli italiani"

11 Settembre 2019

4
Pierluigi Bersani, Pietro Senaldi, Dimartedì

La priorità del governicchio M5s-Pd? La riforma elettorale. Circostanza sulla quale anche Matteo Salvini, nel suo intervento di martedì in aula al Senato, ha picchiato durissimo. Già, i giallorossi stanno già brigando - alla luce del sole - per un ritorno al proporzionale puro. Obiettivo, cercare di far fuori la Lega, evitandole in tutti i modi di arrivare a governare. Una mossa risibile, quella del neo-esecutivo: in cima all'agenda, come detto, la riforma elettorale. E anche Pietro Senaldi, ospite di DiMartedì di Giovanni Floris su La7, insiste sul punto. Rivolgendosi a Pierluigi Bersani, altrettanto ospite del programma, il direttore di Libero attacca: "Volete anche rifare la legge elettorale ma non avete capito che gli italiani non ci tengono, lo hanno precisato due volte con un procedimento democratico", ha ricordato Senaldi. Ma ovviamente, Bersani, ha continuato a sventolare l'inesistente necessità.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mircomille

    11 Settembre 2019 - 18:06

    Certo il Direttore ha ragione, a me non interessa la riforma elettorale e non sono d'accordo sulla riduzione dei parlamentari: anzi credo che sia la mossa di Di Maio per fare in modo che gli attuali parlamentari non si schiodino, perche avrebbero la certezza di non mettere più piede nei palazzi. Salvini e Meloni dovrebbero correggere il tiro ed opporsi a questa step verso il golpe.

    Report

    Rispondi

  • Italia_Libera

    11 Settembre 2019 - 17:05

    Esiste una sistematica campagna diffamatoria contro i partiti della destra che dura da 30 anni, e che continuerà ...e la stessa cosa sta avvenendo in tutta Europa.Ricatto sistematico d' élite liberali e marxiste che sono in carica. Esse boicottano la democrazia ogni volta che ne hanno voglia. E ne hanno voglia ogni volta che i partiti nazionalisti sono vicini a prendere il potere.

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    11 Settembre 2019 - 16:04

    Senaldi si sbaglia: tutti e dico tutti gli italiani hanno pesantemente criticato l'attuale legge elettorale, che ha consentito l'ammucchiata M5S-Lega, compreso il malrasato e tutta la sua cricca. Oggi tale legge potrebbe forse far comodo al [email protected]@.e, quindi sarebbe diventata la migliore del mondo? Si dimentica il suo impegno a cambiarla non appena al governo?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media