Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

DiMartedì, Pietro Senaldi attacca Pierluigi Bersani: "La riforma elettorale non interessa agli italiani"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

La priorità del governicchio M5s-Pd? La riforma elettorale. Circostanza sulla quale anche Matteo Salvini, nel suo intervento di martedì in aula al Senato, ha picchiato durissimo. Già, i giallorossi stanno già brigando - alla luce del sole - per un ritorno al proporzionale puro. Obiettivo, cercare di far fuori la Lega, evitandole in tutti i modi di arrivare a governare. Una mossa risibile, quella del neo-esecutivo: in cima all'agenda, come detto, la riforma elettorale. E anche Pietro Senaldi, ospite di DiMartedì di Giovanni Floris su La7, insiste sul punto. Rivolgendosi a Pierluigi Bersani, altrettanto ospite del programma, il direttore di Libero attacca: "Volete anche rifare la legge elettorale ma non avete capito che gli italiani non ci tengono, lo hanno precisato due volte con un procedimento democratico", ha ricordato Senaldi. Ma ovviamente, Bersani, ha continuato a sventolare l'inesistente necessità. Leggi anche: Senaldi contro Conte: "È passato al Pd perché pensa allo stipendio"

Dai blog