Cerca

Durissima

Maria Giovanna Maglie contro la manovra di M5s e Pd: "Orrore, vampiri. Ecco chi massacrano ancora"

17 Ottobre 2019

2
Maria Giovanna Maglie

La manovra non piace a Maria Giovanna Maglie, affatto, da sempre critica nei confronti di M5s e Pd, in particolare sulla legge di bilancio. Il dissenso della giornalista, come spesso accade, viaggia su Twitter, dove sentenzia: "Tra gli orrori del decreto: torna la pratica di tassazione normale per partite Iva fino a 65mila euro , non vengono estesi i privilegi da 65 a 100mila - premette -. Colpire i piccoli imprenditori è sempre la loro missione. Quanto dureranno?", conclude con vis polemica. Innegabile il fatto che nel mirino dei giallorossi ci siano le pmi, spolpate anche in questa occasione. E per rendere ancor più esplicito il suo pensiero, la Maglie aggiunge un'hashtag piuttosto esplicito: #Governodivampiri.

Di seguito il tweet di Maria Giovanna Maglie:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlito58

    18 Ottobre 2019 - 03:03

    Quanto dureranno ???!!! ... fino a che ci saranno tonti che nonostante gli svuotino continuamente le tasche ...... continuano a votarli senza accorgersene. Quando avrenno le tasche belle vuote allora forse capiranno che non è stata colpa di Salvini....

    Report

    Rispondi

  • giamo51

    17 Ottobre 2019 - 10:10

    Posso garantire che i possessori di partita iva (artigiani, commercianti, liberi professionisti, industriali etc) hanno sempre pagato le tasse che volevano pagare aggiustando la loro contabilità, cosa non permessa ai lavoratori dipendenti, seguitare a difendere queste categorie significa difendere l'indifendibile per non dire di peggio. Nella mia esperienza lavorativa di 42 anni non ho trovato una

    Report

    Rispondi

Odio contro Israele, la sinistra ammette le sue colpe: vittoria di Fratelli d'Italia

Venezia, Giuseppe Conte in Piazza San Marco per il sopralluogo alla Basilica
Maltempo a Venezia, Giorgio Mulé (FI): "Se si fosse portato al termine il Mose non sarebbe successo"
Arresto Lara Comi, le immagini dell'operazione "Mensa dei poveri" della Guardia di Finanza

media