Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Renzi, schiaffo a Giuseppe Conte: verso il "no" al weekend di lavoro indetto dal premier

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Prove di crisi di governo? Matteo Renzi potrebbe disertare il weekend indetto da Giuseppe Conte per incollare i cocci della maggioranza. Si tratta di un fine settimana da svolgersi dopo la manovra economica, impegno che a detta del premier servirebbe a parlare "fuori dai denti" di tutto quello che riguarda il futuro giallo-rosso. Insomma, un tentativo per far pace dopo il caos Ilva che ha visto contrapporsi Pd e Cinque Stelle in maniera netta, proprio come sono le due forze politiche. Leggi anche: Teresa Bellanova, Alessandro Sallusti: "Ecco perché è stata assoldata da Renzi" Il problema principale - scrive il Corriere della Sera - sarà Renzi. Noto per i suoi repentini cambi di programma o, addirittura, di idee, il rottamatore potrà rinunciare all'invito del premier che vede, oltre al leader di Italia Viva, anche Luigi Di Maio, Nicola Zingaretti e Roberto Speranza come destinatari. Una gita fuori porta giustificata da Conte come una necessità di riunire queste quattro creature politiche "inevitabilmente diverse". Eppure le liti sulla legge di Bilancio hanno dimostrato che la poltrona a Palazzo Chigi è un po' come l'interno governo, traballante. Per questo Conte preferisce mettere le mani avanti nella speranza di non subire l'ennesimo ribaltone firmato Renzi. 

Dai blog