Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvio Berlusconi a Maurizio Costanzo: "Ce ne sono pure troppi", attacca Renzi ma la stoccata è per Salvini

  • a
  • a
  • a

Un Silvio Berlusconi a tutto campo è intervenuto al Maurizio Costanzo show sui principali temi che dominano la scena politica italiana. Il Cavaliere, nello studio di Canale 5, parla di una manovra "tutta tasse e manette che non contiene nulla per imprese, famiglie a lavoro". Inoltre la mole degli emendamenti evidenzierebbe, secondo il leader di Forza Italia, i contrasti insanabili tra la maggioranza parlamentare e il governo. Poi sull'emergenza Ilva: "Penso che probabilmente anche su Alitalia ci dovrà essere un intervento con i nostri soldi, con i soldi pubblici. Questo per l'incapacità di questi signori del governo di risolvere i problemi e la situazione. Noi, comunque, siamo contrari". Leggi anche: Berlusconi: "Forza Italia non è subordinata ad alcuna generica destra sovranista" Alla domanda del conduttore Costanzo sul rapporto con il partito Italia Viva di Matteo Renzi, il Cav ha risposto così: "Di Mattei ce ne sono tanti, forse troppi... So che Renzi è venuto da te, so che ha fatto la mia imitazione, ma non sono riuscito a vederla. Auguri a Renzi, ma gioca nell'altra parte del campo, la sinistra. E c'è una distanza assolutamente incolmabile tra noi liberali e la sinistra". Insomma, "i Mattei sono forse troppi". Una frecciata - anche - a Matteo Salvini?

Dai blog