Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Teresa Bellanova, l'Opa a Mara Carfagna e Renata Polverini: "Se vogliono venire da noi, sono le benvenute"

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

L'Opa di Matteo Renzi prosegue anche tra i suoi seguaci. Questa volta è Teresa Bellanova a invitare gli azzurri, in particolare Mara Carfagna e Renata Polverini, le più contrarie alla via salviniana intrapresa da Silvio Berlusconi. "Italia Viva è un programma e una startup della politica che vuole attrarre quelli che vogliono contribuire a migliorare le condizioni di questo Paese, se vorranno venire saranno le benvenute" ha riferito durante a L'Intervista di Maria Latella su Sky TG24. Ma se la prima, la Carfagna, ha ampiamente ribadito di "stare bene dove sta", non si può dire lo stesso della seconda. La Polverini infatti ha già lasciato il partito del Cav, troppo stretto per lei. Leggi anche: Teresa Bellanova, Sallusti: "Ecco perché è stata assoldata da Matteo Renzi" Proprio su quest'ultima si concentrano le forze renziane, in attesa di un "sì". "Mi piace - ha proseguito il ministro dell'Agricoltura - l'idea che Italia Viva possa essere il luogo in cui le persone vogliono contribuire a dare un futuro positivo ai ragazzi e alle ragazze e vogliono assumersi la responsabilità di dare legittimità alla politica". Poi il commento a caldo sull'esecutivo: "Italia Viva sta lavorando per dare il massimo contributo a questo Governo per portare avanti la legislatura finalizzata a risolvere i problemi che incidono sulla vita dei cittadini e per eleggere un Presidente della Repubblica che non sia un sovranista che ci vuole portare fuori dall'Europa". Questo a parole, perché a fatti l'obiettivo renziano sembra tutt'altro. 

Dai blog