Cerca

Casta a 5 Stelle

Elisabetta Trenta e la casa, Luigi Di Maio imbarazzatissimo tra i grillini: "Tengo a precisare una cosa"

17 Novembre 2019

7
Elisabetta Trenta e la casa, Luigi Di Maio imbarazzatissimo tra i grillini: "Tengo a precisare una cosa"

Una doppia difesa che fa acqua. Luigi Di Maio ed Elisabetta Trenta parlano, a diverso titolo, per spegnere lo scandalo della casa di servizio in centro a Roma che la ex ministra ha occupato anche una volta uscita dal governo sfruttando, scrive il Corriere della Sera, il ruolo di capitano maggiore dell'Esercito del marito. Un privilegio che infrangerebbe la legge. Da qui l'evidente imbarazzo del leader del Movimento 5 Stelle, che piazzò nel 2018 la Trenta alla Difesa.  

"Tengo a sottolineare che il M5s non ne sapeva niente - ha spiegato Di Maio di fronte ai militanti grillini di Acerra -. Ma è bene che l'ex ministro Trenta chiarisca il prima possibile. Ho letto la notizia, vedremo cosa ha da dire". Eccola, la reazione della diretta interessata: "Da ministro ho chiesto l'alloggio di servizio perché più vicino alla sede lavorativa, nonché per opportune esigenze di sicurezza e riservatezza". "Quando ho lasciato l'incarico - precisa la Trenta su Facebook -, avrei avuto, secondo regolamento, tre mesi di tempo per poter lasciare l'appartamento; termine ancora non scaduto (scadenza tre mesi dal giuramento del nuovo governo, vale a dire 5 dicembre 2019). Come è noto, mio marito è ufficiale dell'Esercito Italiano con il grado di maggiore e svolge attualmente un incarico di prima fascia, incarico per il quale è prevista l'assegnazione di un alloggio del medesimo livello di quello che era stato a me assegnato, è stato riassegnato lo stesso precedentemente concesso a me, previa richiesta e secondo la medesima procedura". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pietro2482

    19 Novembre 2019 - 11:13

    siete dei pidocchosi sfruttatori vi siete subiro affrettati ed adeguati ai privilegii della casta, che la gente non la elegga più

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    18 Novembre 2019 - 09:29

    Il marito della Trenta è un semplice maggiore, neanche tanto brillante perché alla sua età gli ufficiali di valore sono già generali a una stella o almeno colonnelli. Perché mai dovrebbe avere un alloggio di servizio in pieno centro di Roma addirittura del tipo di quelli che si danno a un Ministro? E poi la moglie a Roma la casa di sua proprietà ce l'ha. Sono forse separati?

    Report

    Rispondi

  • brunom

    17 Novembre 2019 - 23:38

    L'unica cosa da precisare e' che i grillini sono come gli altri se non peggio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Bettino Craxi, la cerimonia a Hammamet. La figlia: "Vergogna dal governo. Credo che Mattarella farà un gesto"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"

media