Cerca

Sinistra

Lilli Gruber e Beppe Severgnini a Otto e Mezzo, attacco a Matteo Salvini e a tutto il genere maschile

3 Dicembre 2019

1
Lilli Gruber, Otto e Mezzo

Siamo a Otto e Mezzo di Lilli Gruber, il salottino sinistro di La7. Nel mirino, ovviamente e tanto per cambiare, c'è Matteo Salvini. Contro di lui, evocandolo, si scaglia Beppe Severgnini, il quale punta il dito contro il linguaggio che usa per fare politica, lui come molti altri politici europei. La firma del Corriere della Sera usa parole fortissime contro tale linguaggio. Dunque, una volta terminato l'intervento, prende la parola la Gruber, la quale rivolgendosi a Monica Guerritore, presente in studio, afferma: "Forse lo fanno di più i maschi, noi cerchiamo di essere più pacate nel linguaggio. Vero?". Tutto in pochi secondi, insomma: Severgnini alza la palla per colpire Salvini, la Gruber raccoglie l'assist e ancora una volta, come nel suo libro, punta il dito contro "i maschi".

Di seguito, l'intervento di Lilli Gruber a Otto e Mezzo:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • barbablu69

    barbablu69

    04 Dicembre 2019 - 09:58

    beh insomma le donne di sinistra sono quelle che vogliono appendere Salvini a testa in giù se questa è pacatezza... certo lei pacatamente mente sapendo di mentire su ogni cosa quindi anche su questa... ma lo fa pacatamente!

    Report

    Rispondi

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"

Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte
Maria Giovanna Maglie, Stasera Italia
C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista

media