Cerca

Le immagini

Emilia Romagna, Matteo Salvini: "Chi semina odio?", il video degli insulti della sinistra in piazza

21 Gennaio 2020

15
Emilia Romagna, Matteo Salvini: "Chi semina odio?", il video degli insulti della sinistra in piazza

Chi semina odio? Ovviamente l'accusa va per la maggiore, da sinistra, contro Matteo Salvini, il "ministro della Paura", così come dicono i compagni. Eppure, stando a questo video, la realtà appare diametralmente opposta. Video postato su Twitter dallo stesso leader della Lega. Il contesto è quello di Ozzano dell'Emilia, provincia di Bologna, un comizio che si è tenuto oggi, martedì 21 gennaio, in vista del voto in Emilia Romagna della prossima domenica. Al comizio, come spesso accade, ecco i contestatori, gli elettori di sinistra e di Stefano Bonaccini, radunati per cercare di interrompere e rovinare il comizio di Salvini. E una telecamera li segue, i contestatori. Lo spettacolo è mesto, terrificante, violentissimo. Si parte da un'anziana signora che sbraita:"Ma chi c*** sei? Vai a cag***. Ciao caro", dunque sventola il dito medio. Poi un signore: "Vuoi riprendere sto ca***". Le immagini continuano mostrando un manifestante vestito da membro del Ku Klux Klan (sic).

La rassegna degli orrori continua: "Vattene insieme alle tue bugie". "Via, via: al Medioevo ci hai portato. Ci stai facendo odiare tutti, al Medioevo. Vergognatevi, il Medioevo. Vengo bene, porca M***, bestemmia urlando a tutto fiato un tizio pieno di piercing e con la bandiera della pace. Finita? Nemmeno per idea: "Idiota, sei una mer***". Anziani coi fischietti, "vaffan***". Poi l'immancabile Bella Ciao, un signore che fa un eloquente gesto a due mani. E ancora una pioggia di bestemmie. Il video si conclude con un intervento di Salvini, che proprio dal palco di Ozzano si rivolge ai contestatori: "L'unica roba che portano questi qua sono insulti, rabbia e cattiveria. La storia vi ha sconfitto ragazzi, avete perso", conclude il leghista.

Di seguito, il post di Matteo Salvini su Twitter:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • esasperata49

    21 Gennaio 2020 - 23:00

    a tutti queste nostalgiche persone educate, consiglierei un bel viaggio per anziani in corea del nord, si troverebbero benissimo con il "comunismo duro e puro"....e poi dicono che più si invecchia più si diventa saggi.....mah

    Report

    Rispondi

  • marcadabollo

    21 Gennaio 2020 - 21:31

    la signora lavora in nero? ha un reddito di cittadinanza? ha la pensione? basta bloccargli cio'che ha! vedi che si calma.

    Report

    Rispondi

  • l'ultimo moicano

    21 Gennaio 2020 - 18:00

    italiani, questo è il paese voluto ,creato e preferito dai comunisti! quello che afferma convito che all'estero ci odiano per salvini , è proprio sicuro che non ci odiano di più dopo che hanno visto il suo recital?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media