Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, la proposta Lega sulla prescrizione fac simile di Costa: così può far crollare il governo

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Stanno litigando su tutto". Giuseppe Conte è terrorizzato e da Londra assiste alla rissa tra M5s e Italia Viva tra l'allibito e il furioso. Il premier, da Londra, vede la propria poltrona tremare a causa della prescrizione. Sulla riforma del ministro grillino Alfonso Bonafede non si intravede, finora, possibilità di intesa. "Dalle forze politiche mi aspetto lealtà e un contributo concreto. Basta con il muro contro muro, sennò fare la sintesi sui provvedimenti diventa difficile", è lo sfogo dell'avvocato secondo il Corriere della Sera.   Leggi anche: "Perché Renzi fa sul serio". Senaldi, qui c'è aria di crisi Il premier sarebbe molto preoccupato dall'atteggiamento di Bonafede, intransigente, e dalle minacce dei renziani, disposti a votare l'emendamento Costa (Forza Italia) mettendo a forte rischio sfiducia il governo. "Insieme a Salvini sulla prescrizione hanno votato loro, approvando la vergognosa legge Bonafede", incalza Matteo Renzi. Piccolo dettaglio: ora la Lega ha presentato una proposta di legge quasi identica proprio a quella di Costa: "Ho incontrato una delegazione di avvocati che mi hanno chiesto di sbloccare questa pseudo-riformicchia che solo Bonafede può ritenere utile". Un'altra bombetta gettata nel campo, già disastrato, dei giallorossi. Per provocare la crisi basta un soffio.

Dai blog