Cerca

A Tagadà

Pietro Senaldi, la profezia sul governo Conte bis: "Può cadere ma non è detto che si vada a votare"

13 Febbraio 2020

4
Pietro Senaldi

Tiziana Panella analizza con gli ospiti di Tagadà le prospettive del governo Conte bis. In particolare la conduttrice di La7 fa notare che prima Giorgetti e poi Salvini si sono espressi dicendo che si andrà a votare entro l'anno. Pietro Senaldi non è però così convinto: "Penso che il loro sia un auspicio. Può anche cadere il governo ma non è detto che poi si vada a votare. Il Conte 1 è già caduto e, contrariamente a quanto si aspettava Salvini, non si è tornati alle urne". Quindi per il direttore di Libero è ovvio che "vedendo la fragilità di questo governo e l'inconsistenza di chi dovrebbe guidarlo" potrebbe venir meno la maggioranza giallorossa. Però "che si vada a nuove elezioni - precisa Senaldi - non è una cosa automatica, soprattutto perché Pd, 5 Stelle e IV non hanno interesse ad andare al voto. E neanche FI all'interno dell'opposizione".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    13 Febbraio 2020 - 19:08

    Ma se non si andasse a votare nel caso cadesse il governicchio Conte vorrebbe dire che non c’e’ nessuno che garantisce i diritti costituzionali..

    Report

    Rispondi

  • barry

    13 Febbraio 2020 - 17:53

    Amenoché... Io, fossi in Salvini e Meloni, farei leva sulla promessa di una poltrona molto importante, anzi LA PIU' importante, quella sul colle più alto, al capo del partito che, unico, potrebbe sostenere un nuovo governaccio delle sinistre. Uno che lo ha già fatto più di una volta. Penso che promettergli il Colle sarebbe decisivo.

    Report

    Rispondi

  • Zizzigo.libero

    13 Febbraio 2020 - 17:37

    Inutile sperare di andare alle urne, il Colle, piuttosto che permetterlo, emulerebbe Sansone... (muoia Sansone e tutti i Filistei, quelli del cdx).

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media