Cerca

Cambia il quadro

Matteo Salvini sotto assedio, la mossa spacca-centrodestra. Retroscena: da solo alle regionali

13 Febbraio 2020

4
Matteo Salvini sotto assedio. Adesso vuole far saltare l'asse di centrodestra

L'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini sulla vicenda della Gregoretti ha il sapore di quello che potrebbe diventare uno spartiacque nella storia politica dell'ex ministro dell'Interno e, dunque, della Lega. Lo sanno bene anche i big del Carroccio, che se in pubblico ostentano sicurezza granitica, in privato s' interrogano su come andrà a finire una partita che si annuncia lunghissima. D' altra parte, non è la prima volta che accade. Andò così ad agosto, quando il leader del Carroccio aprì la crisi.

Per approfondire leggi anche: Salvini su processo

E un copione simile l' ha messo in scena tra dicembre e gennaio. Prima volendo imporre la candidatura in Emilia-Romagna di Lucia Borgonzoni nonostante i dubbi di Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi. Poi mettendo la faccia sulla campagna elettorale, convinto che avrebbe portato alla spallata definitiva al Conte 2. Di qui l' agitazione di queste ore e la minaccia di Salvini: "O scegliamo candidati condivisi, magari affidandoci alla società civile, oppure la Lega è pronta a correre da sola in tutte le Regioni". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frank44fausto

    14 Febbraio 2020 - 12:50

    Attento Salvini, non tirare troppo la corda poi potresti affondare - da soli - e gli altri ex alleati starebbero a guardare.

    Report

    Rispondi

  • cris1956

    14 Febbraio 2020 - 10:13

    se la lega va da sola, si perde, ma se salvini vuole andare da solo, tutto il sud sta con meloni. quindi perde molto pure lui

    Report

    Rispondi

  • grazsterpo

    13 Febbraio 2020 - 23:07

    Salvini deve capire che in Emilia Berlusconi ha ordinato ai suoi di votare PD per far perdere Salvini. Notate che Berlusconi non si è mai rammaricato dei voti in Emilia , solo il 2% mentre si aspettavano il 6,5% Ovviamente il 4% è andato al PD. Salvini fa bene a non fidarsi di Berlusconi , Forse la Meloni si.

    Report

    Rispondi

    • VirgyNNHT34

      14 Febbraio 2020 - 08:30

      Ciao. Concordo con te.

      Report

      Rispondi

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano

Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"
Coronavirus, la risposta dei ragazzi veneti alla giornalista: "Paura? No, noi abbiamo l'alcol. Ci proteggerà"

media