Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, clamoroso fuorionda di Attilio Fontana: "È più forte l'odio di Renzi per Conte...". Governissimo?

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Un fuorionda, clamoroso, rilanciato in esclusiva da Repubblica.it. I protagonisti sono Attilio Fontana, governatore della Lombardia ora in auto-isolamento per coronavirus, e Giulio Gallera, assessore al Welfare. Il contesto è quello della conferenza stampa a Palazzo della Regione, a Milano, del 25 febbraio, per aggiornare sull'emergenza Covid-19. Un incontro con la stampa che ha seguito la clamorosa lite tra Fontana e Giuseppe Conte, proprio sul tema-coronavirus. E nel fuorionda, si sente Fontana affermare: "Oggi mi ha mandato un messaggio di sostegno anche Matteo Renzi. Siamo arrivati proprio... È più forte l'odio di Renzi per Conte...". Dunque Gallera chiosa: "Esatto". Parole pesantissime e che vanno a confermare anche il retroscena di Augusto Minzolini di poche ore fa, il quale dava conto dell'sms di Renzi a Fontana, in cui avrebbe scritto: "Se hai bisogno fammi sapere". Sms che aveva agitato Italia Viva, a cui Renzi aveva poi spiegato che Fontana "è uno che sa governare davvero". Insomma, un fuorionda clamoroso, l'ennesima prova di quanto Renzi stia cercando in ogni modo di liberarsi del premier. "Siamo arrivati proprio", dice Fontana. E, forse, siamo quasi arrivati a un governissimo. Leggi anche: Minzolini, coronavirus: sms di Renzi a Fontana, il retroscena Di seguito, il fuorionda pubblicato da Repubblica.it:

Dai blog