Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Attilio Fontana: "Calano i contagi. Necessaria la media dei 5 giorni"

  • a
  • a
  • a

Dopo i numeri dei giorni scorsi Attilio Fontana vede la luce in fondo al tunnel, o quasi. "Sicuramente non sta crescendo la linea di contagi ma penso stia per iniziare la discesa". Il governatore della Lombardia nel consueto appuntamento sull'emergenza coronavirus non nasconde un barlume di speranza: "Anche oggi - prosegue - c'è stato un'elaborazione di maggiori tamponi rispetto ai giorni precedenti e oggi si assiste a una riduzione del numero dei contagi. La cosa ci fa piacere ma è la dimostrazione che evidentemente bisogna fare la media di almeno 5 giorni per avere una visione, la visione ci conferma che quello di ieri è stato determinato da situazione assolutamente particolare".

Fontana torna alla giornata di giovedì 26 marzo, quando i contagi sono stati in netto aumento. Numeri però subito ridimensionati: "Ieri quando ho fornito il dato avevo a disposizione il numero, non l'elaborazione. Poi nel pomeriggio è stato chiarito che erano aumentati i tamponi" e che "soprattutto nei giorni precedenti erano stati elaborati alcuni dati in meno che si erano quindi sommati a quelli di ieri". Insomma, tutto è ancora in linea, nella speranza però che la curva sia in discesa.

Dai blog