Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Elena Boschi contro Giorgia Meloni: "Lacrime Bellanova? Da una donna non mi aspettavo quegli attacchi"

  • a
  • a
  • a

In difesa di Teresa Bellanova e delle sue lacrime. Si parla di Maria Elena Boschi, che ha preso parte al dibattito alla Camera in occasione del giorno dell'informativa in aula di Giuseppe Conte. E la deputata di Italia Viva ha pensato bene di attaccare Giorgia Meloni, la leader di Fratelli d'Italia che aveva stigmatizzato il pianto del ministro dell'Agricoltura per l'ok alla sanatoria degli immigrati. "Proprio non me lo sarei aspettato che attaccasse la ministra Bellanova sulle lacrime - ha premesso -. Glielo dico da donna a donna, presidente Meloni, io rispetto le sue idee anche se non le condivido. Ma lei deve rispettare la storia personale di chi ha speso una vita a fianco degli ultimi". Un colpo basso, e un po' storto, quello della Boschi: l'attacco della Meloni era squisitamente politico. Ci si chiede, insomma, che c'entri l'essere donna.

Per FdI ha replicato alla Boschi la deputata Augusta Montaruli: "Da donna a donna ricordo alla collega Maria Elena Boschi che Giorgia Meloni è stata tra le prime e tra i pochi ad esprimere solidarieta' al ministro dell'Agricoltura quando in molti, anche da sinistra, la insultavano per il suo abbigliamento. Il presidente di Fratelli d'Italia non ha criticato le lacrime del ministro Bellanova ma l'oggetto della sua commozione. Piuttosto che lanciare accuse infondate, quindi, il capogruppo di Italia Viva ci sveli cosa le ha detto di cosi' strabiliante il presidente del Consiglio Conte per far cambiare in due ore il parere a lei e a Renzi sull'inadeguato ministro della Giustizia Bonafede", ha concluso.

 

 

Dai blog