Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luigi Di Maio, la nomina al compagno del liceo: un posto in cda che vale 180mila euro l'anno

  • a
  • a
  • a

C'è posto per tutti, almeno per Luigi Di Maio, che trova sempre una poltroncina per i suoi amici. Il ministro degli Esteri ha infatti piazzato Carmine America, un ex compagno di liceo del grillino, nel cda di Leonardo Finmeccanica, con uno stipendio che raggiungerà i 180mila euro. Ma America è in buona compagnia, in queste ore ha fatto il suo ingresso a Fincantieri, come spiega Il Giornale, su indicazione del Movimento Cinque Stelle, un altro compaesano pomiglianese ed ex studente del liceo Imbriani, Pasquale De Falco, sconosciuto commercialista. Ma la lista degli amici ben sistemati non finisce qui. tra i tanti spunta anche Dario De Falco, amico d'infanzia del titolare della Farnesina, rimasto a Palazzo Chigi come consigliere del sottosegretario Riccardo Fraccaro.

 

 

E ancora, ecco che spunta anche Valeria Ciarambino, fedelissima di Di Maio diventata capogruppo del M5s in Regione Campania. Ma Di Maio pensa a tutto, anzi a tutti. Il pentastellato ha infatti messo mano anche al marito dell'amica, assumendolo come portaborse da un'europarlamentare M5s. Fortunati anche i suoi compagni di università. Per Enrico Esposito, infatti, Di Maio ha riserbato un posto come capo dell'ufficio legislativo al ministero dello Sviluppo Economico. Stessa sorte per Assia Montanino, premiata da Di Maio con una poltrona d'oro al Mise. Insomma, Di Maio non si fa sfuggire nulla, almeno quando si tratta di poltrone.

Dai blog