Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Renzi, messaggio a Conte: "Dobbiamo decidere noi chi guiderà il Paese"

  • a
  • a
  • a

Matteo Renzi torna ad allarmare Giuseppe Conte. Il leader di Italia Viva, ancora una volta, non usa mezzi termini e fa capire che c'è la necessità di cambiare premier. "La democrazia parlamentare è stata fondamentale per far superare al Paese la nefasta stagione fascista e bellica - osserva - e negli anni della Guerra Fredda cambiare un presidente del Consiglio ogni dieci mesi non costituiva affatto un problema. Oggi tutto è cambiato e l'Italia deve poter competere a livello planetario, non più". In sostanza l'ex presidente del Consiglio lo dice chiaro e tondo: "Abbiamo bisogno di scegliere chi guiderà il Paese per cinque anni con un sistema altamente efficiente di controlli e contrappesi, ma senza che questi siano freno e ostacolo all'azione di governo". 

 

 

Come a voler dire che Conte ormai gli sta stretto: "Credo - prosegue - sia giunto il momento di prendere il coraggio a due mani, di accettare la sfida e introdurre l'elezione diretta del presidente della repubblica o del presidente del Consiglio dei ministri. Si tratta di modificare la Costituzione per consentire ai cittadini di decidere". Un po' quello che da lungo tempo va dicendo Giorgia Meloni.

Dai blog