Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte e Casalino, la gaffe: "Piano di rinascita democratica", citano P2 e Licio Gelli

  • a
  • a
  • a

Giuseppe Conte scivola sul nome dato al programma per la ripartenza dell'Italia post Covid. Quel «Piano di rinascita democratica» non va giù al Pd, che con il deputato Enrico Borghi ricorda al premier come quella definizione sia la stessa coniata da Licio Gelli per il programma della P2. «Eviterei definizioni tipo "Piano di rinascita democratica" oppure "Programma di rinascita nazionale". Almeno per la memoria di Tina Anselmi (l'esponente della Dc che presiedette la commissione parlamentare d'inchiesta sulla Loggia massonica, ndr)», ha twittato l'esponente democratico. Borghi se la prende con «qualche spin doctor» del premier che cura la comunicazione di Palazzo Chigi, verso cui il Pd ha già espresso più di una riserva nelle scorse settimane. «Al momento, Conte ha enunciato una serie di titoli sui quali non si può non essere d'accordo. I contenuti, però, vanno concordati in sede politica e non solo con le varie task force», ha aggiunto il parlamentare del Pd. Ovviamente questo non si riferisce al titolo del programma. Su quel «Piano di rinascita» non si transige: «Evitiamolo».

 

 

Dai blog