Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandro Morelli a Dritto e rovescio: "A rappresentarci nel mondo abbiamo Di Maio, ho detto tutto". E Librandi esulta

  • a
  • a
  • a

Una disgrazia chiamata Luigi Di Maio. Per il leghista Alessandro Morelli tutti i problemi con la Grecia o con l'Austria nascono dalla Farnesina e dal "signore che ci rappresenta nel mondo. Ho già detto tutto, potremmo chiudere la trasmissione, ringraziare e augurare la buona notte a tutti quanti". 

 

 


"Avendo Di Maio come massimo rappresentante dei rapporti con gli Esteri questo è il risultato che purtroppo gli italiani devono pagare", prosegue Morelli, in collegamento con Paolo Del Debbio a Dritto e rovescio. Poi la provocazione. "Ci fosse lei Del Debbio, magari. Questa sera, persino ci fosse Librandi che coi suoi cartelli in greco sta facendo una cosa buona di promozione e buoni rapporti". E il renziano di ferro apprezza con il pollice alzato. Che equivale a un pollice verso per il grillino Di Maio.

 

Dai blog