Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini a Fuori dal Coro: "Se Conte porta il taglio delle tasse, noi della Lega lo votiamo in blocco"

  • a
  • a
  • a

“Forse abbassiamo un po’ le tasse”. La timida proposta buttata lì da Giuseppe Conte è stata accolta in maniera molto critica dalla maggioranza, e in particolare dal Pd. Paradossalmente su questo tema l’unico alleato del premier è Matteo Salvini che, in collegamento con Paolo Del Debbio a Fuori dal Coro, annuncia che “ seil governo porta il taglio delle tasse in Parlamento, tutti noi della Lega voteremo a favore”. Il leader del Carroccio non fa distinzioni: “Taglio dell'Iva, dell’Irpef, dell’Ires o della Tari. Quello che vogliono, l’importante è che comincino a tagliare qualcosa tra burocrazia e tasse. Però il problema è che sono solo parole, è da marzo che sentiamo che l’Europa e l’Inps ci riempiono di soldi e che le banche ne hanno prestati un sacco. Invece non hanno anticipato neanche il 10% dei soldi promessi e intanto va avanti lo scarico di responsabilità tra banche e governo. A quelli che non hanno i soldi - chiosa Salvini - non frega niente di chi è la colpa”. 

 

 

Dai blog