Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gianluigi Paragone affonda Lucia Azzolina: "Peggio di lei solo solo Franceschini, lui suda giusto in sauna"

  • a
  • a
  • a

E se qualcuno pensava fosse difficile eguagliare Lucia Azzolina, per Gianluigi Paragone non lo è affatto. Peggio di lei, secondo l'ex grillino ora passato al Misto, solo Dario Franceschini. "La scuola e il turismo - verga sulle pagine del Tempo - sono i due settori dove meglio (ahinoi) si manifestano le incapacità e l'inadeguatezza del governo". Impossibile infatti dimenticare le gaffe sulle linee guida superficiali riguardanti la scuola che hanno scatenato l'ira dei presidi. "Le poche volte che ho visto in azione la Azzolina  - prosegue in merito alla ministra dell'Istruzione - ho pensato alla faccia delle mamme e dei papà, degli alunni, dei presidi, del personale docente e non: ma questa da dove esce?". Bella domanda.

 

 

Non va meglio al piddino Franceschini a cui Paragone sul quotidiano di Bechis riserba la massima stima (si fa per dire): "Altro esempio macroscopico di fallimento riguarda il Turismo. E qui Dario Franceschini, un professionista degli inciuci politici (uno che il sudore lo espelle se va in sauna perché lavorare è importante ma lo lasciamo volentieri agli altri), ha fatto il suo capolavoro: sperare che il turismo si riavviasse per miracolo. Un po' come i libri che scrive". A lui l'ex pentastellato imputa l'incapacità di non aver capito che l'intervento dello Stato avrebbe sanato una carenza ora incolmabile. E pensare che stando ai dem sarebbe proprio il ministro del Turismo l'uomo giusto per scalare le vette del governo, magari come premier. Bell'affare.

 

Dai blog