Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mario Monti, l'Oms gli riserva una super poltrona: riformare la sanità europea

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Rieccolo. Mario Monti torna a sedersi su una poltrona di primo piano, quella di presidente della Commissione per la Salute e lo Sviluppo sostenibile, appena istituita dall'Oms Europa per «ripensare le priorità relative alle politiche da attuare alla luce della pandemia». La Commissione, spiega l'Oms, «formulerà raccomandazioni circa gli investimenti e le riforme per migliorare la resilienza dei sistemi sanitari e di protezione sociale».

 

 

La nomina di Speranza è «una buona notizia», secondo il ministro della Salute Roberto Speranza. «Come mettere Dracula all'Avis, ha commentato invece il capodelegazione di Fratelli d'Italia al Parlamento europeo, Carlo Fidanza, ricordando che Monti è «l'uomo che da premier più ha tagliato la sanità pubblica».

Dai blog