Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini a Orbetello in Toscana: "Trova le differenze", il confronto impietoso tra le piazze di Giani e Ceccardi

  • a
  • a
  • a

"Trova le differenze!". Matteo Salvini ne ha fatto ormai uno slogan in questa campagna elettorale a tamburo battente dalla Liguria alla Puglia. Il leader della Lega continua i suoi comizi in vista delle elezioni regionali del 20 e 21 settembre in cui il centrodestra intravede un clamoroso "5 a 1". Solo la Campania, stando ai sondaggi, sembrerebbe poter resistere al ribaltone. Veneto e Liguria sono già date al centrodestra, mentre la Puglia e le Marche vedono Fitto e Acquaroli lievemente in vantaggio sul centrosinistra, e di per sé già questa è una notizia trattandosi di due regioni "da strappare" agli avversari.

 

 

Ma è la Toscana che diventerà "l'Ohio d'Italia": nella storica roccaforte rossa, il candidato del Pd Eugenio Giani ha un vantaggio risicatissimo su Susanna Ceccardi, che sta recuperando terreno giorno dopo giorno. Insomma, il sorpasso al fotofinish è più che possibile. E le immagini che arrivano dalle piazze (non solo quelle toscane, per la verità), alimentano le speranze di Salvini. Su Twitter, l'ex ministro degli Interni pubblica una foto emblematica da Orbetello (Grosseto): da un lato quattro gatti al comizio di Giani, dall'altra folla per ascoltare lui e la Ceccardi. "Oltre ai brutti (per loro) sondaggi che hanno ricevuto oggi - ironizza Salvini -, ora capite perché il Pd in Toscana è così agitato?".

 

 

Dai blog