Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte e il sondaggio uscito "per errore", la Maglie: "Vuol dire una sola cosa: premier a picco e No in aumento vertiginoso"

  • a
  • a
  • a

E e se la pubblicazione del sondaggio sul consenso di Giuseppe Conte alle stelle non fosse stato un errore? A pensar male è Maria Giovanna Maglie, una che conosce i vecchi polli di Palazzo Chigi e dunque ha gioco facile ad alimentare un legittimo sospetto. Sabato pomeriggio, in pieno "lockdwon elettorale" l'agenzia Ansa (fonte più "istituzionale" di questa non ce n'è) pubblica "per errore" un sondaggio sul premier, fatto sparire nel giro di pochi minuti.

 

 

 

Troppo tardi, perché quel sondaggio è diventato di dominio pubblico e ha fatto parlare i Palazzi. La Maglie, però, prova a riscrivere la storia: "Quindi se esce, per errore naturalmente, un'Ansa che pubblica un sondaggio nel quale il consenso di Conte è alle stelle, Sì al referendum al 75%, possiamo ragionevolmente dedurre che Conte è in picchiata e i  No in aumento vertiginoso?". Ma chi potrebbe aver messo in giro la voce? A spiegarlo sono gli hashtag utilizzati dalla giornalista, tutti piuttosto espliciti: "#cialtroni #metodoCasalino". Chiaro, no?

 

Dai blog