Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fabrizio Masia su Matteo Salvini: "Referendum sui decreti sicurezza? Una strategia vincente"

  • a
  • a
  • a

Giuseppe Conte e i 5 Stelle smantellano i decreti sicurezza come atto di sottomissione al Pd? E Matteo Salvini passa all’attacco, pronto a sfoderare un asso dalla manica che si chiama referendum abrogativo. All’Adnkronos il sondaggista Fabrizio Masia ha già espresso parere favorevole su questa contromossa: “Il segretario della Lega ha raggiunto l’apice del successo e della popolarità alle europee 2019 e nei mesi successivi, dove i sondaggi lo davano al 34%, con il messaggio chiave della lotta all’immigrazione clandestina e della chiusura dei porti”. Alla luce di ciò per il direttore di Emg Acqua l’idea strategica di riportare in auge questa battaglia con un referendum “potrebbe pagare oggi come ha pagato in passato”.

Se infatti andiamo a ripercorrere la storia della campagna elettorale per le europee, il tema della sicurezza era centrale: “È stato ed è tra i suoi cavalli di battaglia - ha sottolineato Masia - la lotta all’immigrazione clandestina e la chiusura dei porti sono i messaggi chiave di un tema che è nelle sue corde e che è parte essenziale del suo impianto comunicativo. C’è l’idea strategica di riportare in auge questa battaglia e credo possa funzionare nonostante l’emergenza sanitaria non sia cessata e neppure quella economica, ma l’impatto - ha concluso il sondaggista - è certamente diverso dagli inizi della pandemia”. 

 

 

Dai blog