Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini sul lockdown: "Se necessario, facciamolo. Ma sarebbe un disastro"

  • a
  • a
  • a


Il leader della Lega, Matteo Salvini, sembra aver leggermente cambiato rotta e ora chi gli chiedeva a Radio anch'io la sua opinione sul lockdown ha replicato: "Se ci sono le necessità di farlo è giusto farlo. Mi auguro che non ci sia questo bisogno ma, siccome la vita viene prima di tutto, se serve si fa. Però bisogna fare scelte razionali. Mi si spieghi qual è la ragione di chiudere alle 18 bar e ristoranti". Poi la critica al governo che "chiude ristoranti, bar, palestre e teatri ma apre i cancelli delle galere per mandare a casa i delinquenti con la scusa del Covid. Si parla di 5mila persone: sarebbe una follia! Questo governo mette in pericolo l'Italia". Sul lockdown, però, successivamente Salvini ha puntualizzato su Twitter: "Chiusura totale? Sarebbe un disastro, non tanto per Conte (cosa ha fatto per sei mesi?) ma soprattutto per gli Italiani. Bisogna lavorare per evitarlo, a ogni costo, tra le altre cose con cure e tamponi a casa", ha concluso.

 

 


 

Dai blog