Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dpcm, indiscrezioni: stop agli spostamenti e negozi chiusi. Lockdown, si decide la prossima settimana

  • a
  • a
  • a

Entro domenica 8 novembre arriverà un nuovo Dpcm. Che cosa conterrà è però tutto da decidere, l’unica certezza è che il governo presieduto da Giuseppe Conte cercherà in ogni modo di evitare il lockdown totale. Una mano potrebbero dargliela i dati del bollettino a partire da lunedì prossimo (quando si dovrebbero iniziare a vedere le misure degli scorsi Dpcm), nella speranza che la situazione epidemiologica si possa quantomeno stabilizzare, dato che nell’ultima settimana il trend è stato di crescita esponenziale. L’impressione è che il premier uscirà allo scoperto sui nuovi provvedimenti nella giornata di mercoledì 4 novembre, in occasione delle comunicazioni in Parlamento: dopo si dovrà decidere come e cosa chiudere, a partire da quelle zone che già si trovano nello “scenario 4”, il più grave illustrato dall’Istituto superiore di Sanità. Stando alle prime indiscrezioni del Corriere della Sera, si valuta l’ipotesi di aggiungere nel nuovo Dpcm ulteriori restrizioni sugli orari di apertura dei negozi e la chiusura totale dei centri commerciali (o almeno nel fine settimana). Per quanto riguarda le regioni, l’impressione è che la Lombardia intera conoscerà come minimo un lockdown “soft”, mentre altre regioni a forte rischio come Campania, Liguria e Lazio molto probabilmente saranno toccate da provvedimenti di chiusura. In base ai quali ovviamente entrerebbe in gioco anche il divieto di spostamenti tra le regioni (sia in entrata che in uscita), salvo che per motivi di lavoro, salute e urgenza. 

Dai blog