Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rimpasto, fatta fuori anche Paola De Micheli? Rumors: sarà Maria Elena Boschi a prendere il suo ministero

  • a
  • a
  • a

Rimpasto o non rimpasto, i nomi da sostituire sono già noti. Paradossalmente, sono i ministri Pd più vicini al premier quelli che in queste ore hanno più da temere. In bilico anche Paola De Micheli. Il ministro dem dei Trasporti è però in buona compagnia. A rischiare di vedersi soffiare la poltrona dell'Interno - magari già domani - c'è Luciana Lamorgese. Con loro altre due donne sono sui bracieri ardenti. Si tratta di Nunzia Catalfo, la grillina al dicastero del Lavoro e la collega Paola Pisano all'Innovazione. Da chi saranno sostituite ancora non è dato sapersi, ma c'è già chi punta tutto su Maria Elena Boschi. Il Corriere fa il suo nome come possibile candidata in corsa per il ministero dei Trasporti. Una nomina che potrebbe placare le polemiche di Italia Viva.

 

 

In alternativa a Luigi Di Maio, che potrebbe passare dagli Esteri al Viminale, invece il ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Questo almeno quanto sostenuto da Repubblica che allunga la lista dei piddini a rischio. Tra questi il ministro per le Politiche europee Vincenzo Amendola. Altrettanto lunga la lista di chi farebbe carte false pur di entrare nel governo. In fila il consigliere Goffredo Bettini, uno degli ideologi dell'attuale alleanza; il capogruppo alla Camera Graziano Delrio, il vicesegretrario Andrea Orlando. Così come spingono per salire qualche gradino sottosegretari rampanti come Stefano Buffagni, Laura Castelli o Giancarlo Cancelleri

Dai blog