Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte, alla Camera per la fiducia "numeri ballerini": a rischio la maggioranza

La Camera

  • a
  • a
  • a

Il voto sulla fiducia si avvicina. E a preoccupare non c'è solo il Senato. Anche alla Camera per Giuseppe Conte e il suo governo potrebbe mettersi male. Italia Viva ha lasciato ed è pronta ad astenersi, così è caccia apertissima a quelli che da giorni vengono definiti "responsabili" da alcuni e da altri "costruttori". Proprio da uno di questi arriva un amaro sfogo: "L'operazione costruttori si è sgonfiata", i numeri alla Camera sono "ballerini", il traguardo dei 316 - spiega Il Giornale - appare meno scontato. Tanti infatti i grillini pronti a lasciare per la Lega. Altrettanti i piddini intenzionati a non concedere la vittoria al premier e al M5s.

 

 

Lo stesso presidente del Consiglio tenta la minaccia "elezioni". Il vero scopo di Conte rimane comunque quello di cercare di rimpiazzare Italia Viva con altri senatori, quindi provando a trattare per un Conte ter, in alternativa l'idea spericolata è quella di andare avanti anche senza la maggioranza al Senato, con un governo di minoranza che tiri in lungo fino a luglio quando inizierà il semestre bianco e quindi non si potrà più votare. Un po' come sperato da Luigi Di Maio.

Dai blog