Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Piercamillo Davigo a DiMartedì: "Berlusconi condannato, in altri Paesi sarebbe uscito dalla vita pubblica". Floris: "Sì ma ha più consenso di lei"

  • a
  • a
  • a

"Silvio Berlusconi avrà nei prossimi giorni un ruolo decisivo. Lei lo ritiene un delinquente o uno statista?". Giovanni Floris a DiMartedì incalza Piercamillo Davigo e il pm, ex Mani Pulite e idolo di Marco Travaglio e grillini, sfonda una porta aperta: "Berlusconi è stato condannato con sentenza irrevocabile per evasione fiscale. Negli altri Paesi a cui diciamo di voler somigliare sarebbe uscito dalla vita pubblica".



 

"Però il Paese non gli chiede di uscire. Anzi, molto spesso è sembrato che avesse più consenso di quanto ne aveva lei", è la clamorosa replica di Floris. "Ma io non ho bisogno di consenso, non faccio politica", taglia corto Davigo.

 

Dai blog