Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dritto e rovescio, "il regime comunista di Pechino". Silvia Sardone a valanga contro il giornalista italo-cinese

  • a
  • a
  • a

A Dritto e rovescio su Rete 4 Paolo Del Debbio imbastisce un processo alla Cina sul coronavirus e Silvia Sardone si scatena. "Il regime comunista - incalza l'europarlamentare della Lega, rivolgendosi direttamente al giornalista italo-cinese Jerry Hu in studio insieme a lei - ha prima nascosto il virus, poi ha insabbiato tutto, ha arrestato i medici che denunciavano i primi casi di Covid, complice l'Oms".

 

 

 

Hu scuote il capo, ma la Sardone continua come un bulldozer: "In questo momento la Cina dovrebbe pagare i danni arrecati, stiamo parlando di 15mila miliardi di euro di danni, io auspico che ci sia un tribunale internazionale o un'iniziativa dell'Europa unita, anche perché il Pil cinese sta crescendo mentre quello di tutti gli Stati europei sta crollando". "La Cina ha gestito meglio di tutti la pandemia", taglia corto Hu, evidentemente innervosito.

 

 

Dai blog