Cerca

BIBLIOTECA SALUTE

'La tua sicurezza sugli sci'
opera di Francesco Persio

Mercoledì 5 dicembre ore 17,00 al Circolo canottieri Roma in lungotevere flaminio, 39 presentazione del volume, con la prefazione di Franco Frattini e i contributi di Paolo De Chiesa, Gustavo Thoeni, Piero Gros e Alex Zanardi

2 Dicembre 2018

0
'La tua sicurezza sugli sci'opera di Francesco Persio

In Italia si stima ci siano 3.480.000 sciatori che annualmente frequentano le piste da Nord a Sud della penisola. E purtroppo ogni anno si verifica un elevato numero di incidenti in tutte le stazioni sciistiche dʼItalia: in base ai dati annualmente raccolti ed elaborati dallʼIstituto Superiore di Sanità gli incidenti ricollegabili allʼesercizio degli sport invernali sono circa 35 mila, molti di questi con gravi danni alla persona ed alcuni purtroppo con esiti mortali. Saranno presenti all'incontro, in qualità di relatori, il professor Enrico Gabrielli ordinario di diritto civile e presidente Collegio Maestri Sci del Lazio, l'avvocato Enrico Galanti responsabile legale Ivass, Lorenza Bonaccorsi assessore Regionale Sport e Turismo e Marco Giustini dell'Istituto Superiore della Sanità.

Tra le cause degli incidenti vi è anche la mancata conoscenza da parte degli utenti delle regole di condotta degli sciatori, della classificazione delle piste, della segnaletica e più in generale  dei principi introdotti dalla legge  nazionale sulla  sicurezza (legge 363/03). L'obiettivo  del libro del maestro di sci avvocato Francesco Persio - 'La tua sicurezza sugli sci' - in edicola dal 15 gennaio 2019 ed edito da Absolutely Free Libri in collaborazione con la rivista Sciare Magazine, è quello di diffondere tra tutti gli utenti della neve le regole  di comportamento e più in generale i principi introdotti dalla legge  sulla  sicurezza. Il libro è  destinato a tutti gli utenti degli sport invernali, a tutte le Scuole italiane di sci e agli Sci Club, per l’immediatezza e l’utilità pratica degli argomenti, in particolare:

- statistiche incidenti

- linee guida della legge sulla sicurezza

- definizione e individuazione delle aree sciabili, attrezzate, pista e fuori pista

-obblighi del gestore degli impianti e relativa responsabilità 

- individuazione della pista e relativa segnaletica 

- manutenzione ordinaria e straordinaria

- utilizzo mezzi meccanici

- messa in sicurezza degli impianti

- segnalazione pericoli e protezione dagli ostacoli

- obbligo del soccorso

- obbligo di assicurazione

- regole di condotta dello sciatore e relativa responsabilità

- brevi cenni  sulle normative regionali

- casistica giurisprudenziale

- preparazione fisica

- attrezzatura tecnica

- materiale di sicurezza sulle piste e per gli sciatori

- topografia e ambiente

- parte medica interventi di soccorso

- bambini e  sicurezza

- Legge 363/03 DM 20/12/05 

- pronunce 

L’avvocato Francesco Persio è nato a  Rieti  il 25/8/1957 ed è titolare dello studio, fondato nel 1908 con sede in Piazza  Vittorio  Emanuele  II n.11 a Rieti ed in via Monte Zebio 19 a Roma. Laureato nel 1981 presso  l’Università 'Sapienza' di Roma, iscritto all’Albo degli Avvocati di Roma ed è iscritto all’Albo degli Avvocati Cassazionisti, con abilitazione all’esercizio della professione dinanzi alle Supreme Giurisdizioni. Titolare dello studio legale Pennesi-Persio, fondato nel 1908 dall’avvocato Francesco Pennesi, si occupa di questioni giuridiche inerenti il diritto civile, penale, amministrativo e diritto sportivo e, in particolare, è esperto di sicurezza sulle piste da sci, incidenti sugli sci, responsabilità dei maestri di sci e  delle scuole di sci;  esercita  la propria attività  professionale su tutto il  territorio  nazionale. Persio è stato nominato dal Governatore della Regione Lazio 'Esperto giuridico per lo Sci' con Decreto n.491/03 del 29/12/03 e successivi. Si  occupa professionalmente del diritto sportivo e degli aspetti giuridici della montagna e dello sci, con particolare riguardo alla sicurezza sulle piste da sci. (EUGENIA SERMONTI)

 

L'iniziativa, sostenuta dalla associazione 'Sicurezza sugli sci' è senza scopo di lucro e i diritti d’autore devoluti in beneficenza

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media