Cerca

VOLTATI. GUARDA. ASCOLTA.

Play! Storie che cantano, donne
con tumore al seno metastatico

Le storie delle donne con tumore al seno metastatico protagoniste alla ‘Race for the Cure’ di Roma, con la proiezione del cortometraggio ‘La notte prima’ e il rush finale del contest musicale lanciato a marzo con Noemi testimonial

21 Maggio 2019

0
Play! Storie che cantano, donne con tumore al seno metastatico

Fa leva su cinema e musica la campagna ‘Voltati. Guarda. Ascolta. Le donne con tumore al seno metastatico’ promossa da Pfizer con il patrocinio di Fondazione AIOM in collaborazione con Europa Donna Italia e Susan G. Komen Italia, per rompere il muro di silenzio sulla malattia. Al Villaggio della ‘Race’ applausi a scena aperta per la proiezione speciale, alla presenza del cast, del corto ‘La notte prima’, già presentato alla 75° Mostra del Cinema di Venezia. Il corto, tratto da una delle storie delle pazienti raccolte nel corso delle campagne 2017 e 2018 di ‘Voltati. Guarda. Ascolta.’ è diretto da Annamaria Liguori, per la sceneggiatura di Davide Orsini, e vede come interpreti Antonia Liskova, Francesco Montanari, Giorgio Colangeli, Imma Piro, Alessandro Bardani ed Emanuela Grimalda. Il brano musicale ‘Adesso’, parte della colonna sonora del cortometraggio, è interpretato dal cantante Diodato e dal musicista Roy Paci. Dopo la presentazione a Venezia il corto è stato premiato in numerosi Festival nazionali dedicati a cinema e musica. 

E insieme al cinema ‘Voltati. Guarda. Ascolta.’ ha scelto un altro canale di grande impatto per dare voce alle storie e alle emozioni delle pazienti: la musica. Sono già decine i brani musicali ispirati alle storie delle donne con tumore al seno metastatico iscritti al contest musicale online ‘Play! Storie che cantano’, lanciato a marzo, che vede la partecipazione di Noemi come testimonial, coach, performer e giurata. «La musica, da sempre, unisce – ha detto Noemi – sono diventata testimonial perché mi sono resa conto che la musica avrebbe potuto raccontare le storie di queste coraggiosissime donne, e allo stesso tempo fortificarle. Credo che vedere le loro esperienze in musica le renderà orgogliose e darà loro la forza necessaria!» (EUGENIA SERMONTI)

Fino al 30 giugno artisti affermati o emergenti possono candidarsi sul sito: www.voltatiguardaascolta.it con un brano musicale ispirato alle storie delle pazienti

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media