Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2019, lo schiaffo di Matteo Salvini a Claudio Baglioni: umiliazione durante la diretta del Festival

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Non una riga, non una parola sul Festival di Sanremo. Da Matteo Salvini, piuttosto incline all'abbuffata social, molti si aspettavano qualche segnale polemico durante la diretta della prima serata all'Ariston, viste le polemiche sui migranti ingaggiate le scorse settimane con il direttore artistico Claudio Baglioni. Invece, su Twitter e Facebook, il ministro degli Interni ha taciuto. Lui che, tradizionalmente, si è spesso messo sul divano per seguire programmi molto popular come Isola dei famosi e Grande Fratello, commentandoli poi in tempo reale con i suoi followers. Leggi anche: "Così Bisio vede gli africani". L'uomo di Salvini affonda Sanremo: la vergogna in diretta dell'"anti-razzista" Sospetto: il leader leghista ha voluto abbassare i toni (mentre il suo braccio destro social Luca Morisi contemporaneamente picchiava duro su Claudio Bisio per il suo monologo "anti-razzista" giudicato invece "razzista") oppure, peggio, ha voluto mandare un segnale di indifferenza e disinteresse nei confronti dell'evento-tv di Raiuno?Nel secondo caso, confermerebbe di essere in piena sintonia con la pancia degli italiani, visti gli ascolti peggiori da 10 anni a questa parte registrati dalla banda Baglioni martedì sera.

Dai blog