Cerca

Forse...

Sanremo 2019, Claudio Baglioni punge in diretta: "Ah, abbiamo un quasi extracomunitario"

8 Febbraio 2019

0
Sanremo 2019, Claudio Baglioni punge in diretta: "Ah, abbiamo un quasi extracomunitario"

La pace fatta tra Claudio Baglioni e Matteo Salvini dietro le quinte del Festival di Sanremo non cancella i sospetti. E così una battuta fatta dal direttore artistico durante la puntata di giovedì 7 febbraio sembra un riferimento, malizioso, proprio alla polemica sui migranti.

Baglioni apre la puntata cantando, tanto per cambiare, un suo vecchio successo, l'inno "sessantottino" Viva l'Ingilterra. Impossibile non pensare alla Brexit, e infatti quando Virginia Raffaele dedica la performance al maestro d'orchestra inglese Geoff Wesley a Claudio Bisio scappa una battuta: "Appena in tempo, prima della Brexit". E Baglioni aggiunge sardonico: "Quindi mi stai dicendo che abbiamo un quasi extracomunitario sul palco?". Non si parla di Sea Watch e Diciotti, ma la mente di tutti viaggia veloce al Mediterraneo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"
"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana

media