Cerca

Allarme

Tumore, cresce il rischio con le bevande zuccherate: lo studio francese che ribalta le concezioni

11 Luglio 2019

1
Tumore, le bevande zuccherate aumentano i rischi per la salute: "maggiori probabilità di sovrappeso e obesità"

Le bevande zuccherate aumentano il rischio di cancro. A rivelarlo è un ampio studio francese pubblicato sulla rivista scientifica British Medical Journal. "Il consumo di bibite zuccherate (come quelle a base di cola, limonate, energy drink, eccetera) è cresciuto moltissimo negli ultimi decenni - scrivono gli autori nelle loro conclusioni - e sono già state collegate a maggiori probabilità di sviluppare sovrappeso e obesità, un grande fattore di rischio per l'insorgenza di un tumore. È inoltre stata ben documentata la relazione tra questi drink e diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari. Questo studio aggiunge un dato nuovo: bere bevande zuccherate, inclusi i succhi di frutta 100%, è associato anche a un maggiore rischio di cancro". 

"Come sempre quando si parla di alimentazione è importante la moderazione - sottolinea Paolo Pedrazzoli, direttore dell'Oncologia al Policlinico San Matteo di Pavia ed esperto di nutrizione in oncologia -. Con la giusta alimentazione si può prevenire almeno il 30 per cento delle neoplasie, ma non esistono alimenti che in assoluto fanno bene o fanno male". "Il meccanismo invocato per spiegare queste correlazioni è legato ai picchi di produzione di insulina e di insuline-like-growth factor (fattore di crescita simile all'insulina) che fanno seguito al rapido passaggio di elevate quantità di zucchero all'interno del torrente circolatorio, i quali fungono da possibili induttori di meccanismi cancerogenici - dice Roberto Bordonaro, direttore dell'Unità Operativa di Oncologia Medica dell'Ospedale Garibaldi di Catania -. Il consumo eccessivo di il zuccheri liberi e a rapido assorbimento (presenti in bibite zuccherate o contenuti in cibi privi di fibre e altamente raffinati) è legato anche con il rischio di contrarre obesità, essendo i picchi insulinici seguiti da riduzione dei livelli di zucchero nel sangue che dà luogo a una immediata ricomparsa dello stimolo della fame. E chili di troppo e obesità rappresentano un fattore di rischio per oltre una decina di tumori (esofago, seno, fegato, stomaco, rene, pancreas, colon-retto, vescica e utero)". 
 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Libero Parere

    11 Luglio 2019 - 16:04

    Eliminare le bevande zuccherate dalla dieta funziona, non dovete aggiungerlo nemmeno il il caffè o il latte. anche le bibite zero contengono zuccheri artificiali che sono ancora più dannosi !!! Persi 6kg in pochi mesi. Eliminate completamente lo zucchero dalla vostra vita, lo consiglio caldamente.

    Report

    Rispondi

Luigi Di Maio arriva al Consiglio affari esteri dell'Ue. L'incontro con Federica Mogherini

Silvio Berlusconi, gli chiedono di Greta Thunberg e lui ribatte con una barzelletta su viagra e svedesi...
Iene, Filippo Roma aggredito alla festa del M5s a Napoli: vergognoso agguato grillino
Silvio Berlusconi lancia Mario Draghi premier: "Intelligente e preparato. Se fosse disponibile..."

media