Cerca

Il caso

Roma, due caccia militari si alzano in volo: c'era il tedesco Steinmeier

19 Settembre 2019

2
Roma, caccia militari

Per un attimo, paura e mistero l'hanno fatta da padrone a Fiumicino. Come riportato da Fregeneonline, nella mattinata intorno alle 11:00, i cittadini hanno avvistato nei cieli un aereo in volo scortato da due caccia militari, il quale poi è atterrato all'aeroporto Leonardo Da Vinci. La scena è stata immortalata da un cittadino (Toni Quaranta), che l'ha prontamente pubblicata su Facebook. Mentre i cittadini si preoccupavano, brancolando nel buio per via dell'alone di mistero che circondava l'episodio in questione, alla fine la verità è venuta fuori: a bordo dell'aereo scortato vi era il presidente della Repubblica tedesco Frank Walter Steinmeier, che oggi e domani sarà a Roma per una visita di Stato. Citando William Shakespeare: "Tanto rumore per nulla". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gianni modena

    20 Settembre 2019 - 03:03

    mi dispiace che Mattarella siinchini sempre a Tedeschi e francesi e all'europa in generale , non sono leghista ma ho cervello per pensare

    Report

    Rispondi

  • agosvac

    19 Settembre 2019 - 16:04

    Strano che un politico tedesco debba essere scortato da due caccia militari!

    Report

    Rispondi

media