Cerca

L'epidemia

Che tempo che fa, Roberto Burioni: "Virus in Cina trasmesso pure da chi non ha sintomi, speriamo non arrivi"

27 Gennaio 2020

1
Che tempo che fa, Roberto Burioni: "Virus in Cina trasmesso pure da chi non ha sintomi, speriamo non arrivi"

Roberto Burioni, ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa, su Raitre, avverte sul coronavirus: "Il vantaggio è che sappiamo già fare la diagnosi di questo virus, però abbiamo uno svantaggio: questa malattia può essere trasmessa anche da chi non ha sintomi", quindi la diffusione rischia di estendersi. "Siamo di fronte ad un virus nuovo, però non dobbiamo farci prendere dal panico. In Italia il virus ancora non c'è e speriamo che non arrivi".

Anche perché "non ci sarà un vaccino nell'immediato", sottolinea il virologo. "Dobbiamo combattere ostacolando la diffusione: non andate in Cina. Chi torna dalla Cina, in casi d'urgenza, chiami il 118". E poi, le raccomandazioni igieniche: "Lavarsi le mani e starnutire nel gomito sono alcuni accorgimenti importanti". Al momento in Europa "non ci sono stati passaggi da uomo a uomo. Ciò è accaduto solo in Cina e in questo preciso momento è molto saggio starne lontani". Anche perché, conclude, "la gran parte delle persone guarisce, però non sappiamo ancora qual è la mortalità. I dati non sono ancora tanto affidabili: la Cina sembra aver sottovalutato il problema". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlito58

    27 Gennaio 2020 - 10:52

    invece arriverà di certo ...... con tutta la gente che và avanti e indietro ....... senza frontiere ...

    Report

    Rispondi

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media