Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, la truffa informatica: trappola tesa dagli hacker, ecco quali file devi evitare

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Come se non bastassero già i problemi e l'apprensione generati dal coronavirus, adesso ci si mettono anche gli hacker. Mentre l'Oms ha dichiarato l'emergenza globale, l'epidemia rischia di diventare una minaccia anche a livello informatico. A lanciare l'allarme è stata Kaspersky, la nota società di sicurezza informatica che ha invitato tutti a fare particolare attenzione sulle guide, video o testuali, che circolano in rete con l'allettante promessa di avere tutti i consigli utili per proteggersi dal coronavirus. Per approfondire leggi anche: Altro ricovero a Roma: "Condizioni compromesse" Peccato che non sia affatto così, anzi scaricando questi file c'è il rischio di installare programmi malevoli che sono capaci di eliminare, modificare o bloccare i dati personali degli utenti. In alcuni casi può essere addirittura compromesso il funzionamento dei pc o delle reti, per questo Kaspersky invita a fare molta attenzione per evitare di cadere nei tentativi fraudolenti degli hacker. Al momento il fenomeno sembra ancora abbastanza limitato, ma è probabile che le minacce informatiche aumentino dato che ormai il coronavirus non riguarda solo la Cina ma tutto il mondo.

Dai blog