Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, vaccino italiano: per la prima volta il Covid-19 neutralizzato all'interno delle cellule

  • a
  • a
  • a

La prima volta a tinte tricolori. Si parla di coronavirus, e per la prima volta al mondo c'è un vaccino che si candida a combattere e spazzare via il Covid-19 che ha neutralizzato il virus all'interno delle cellule umane. Lo ha riferito Luigi Aurisicchio, amministratore delegato della Taksi di Pomezia che ha messo a punto il farmaco, rivelando come il test effettuato allo Spallanzani di Roma è stato possibile grazie all'esperienza dell'istituto, che dopo aver isolato per primo il coronavirus ha messo a punto un metodo per verificare l'efficacia di vaccini e molecole direttamente su quest'ultimo. 

 

Insomma, gli anticorpi funzionano: si tratta del più avanzato livello di sperimentazione di un candidato vaccino nato in Italia. "Procedendo con questi ritmi sarà possibile avviare da luglio le prime sperimentazioni sull'uomo" ha spiegato il direttore sanitario, Francesco Vaia aggiungendo che "se i primi test daranno un esito positivo, porteranno nel 2021 alla somministrazione del vaccino su un alto numero di persone a rischio e, spero, alla dimostrazione della sua efficacia".

 

Dai blog